Friday, 30/7/2021 UTC+0
SicilianSearch.info

Canzone siciliana tipica – C’è la luna mezzu u mari

C’È LA LUNA

C’è la luna a menzu ‘u mare mamma mia ma maritare.
Ficchia mia chiu da dare Mamma mia pensaci tu.
Se ti do un pescatore iddo va, iddo viene sempre il pesce in mano tiene.
Se ti scappa la fantasia te pescialia figliuzza mia. La, la, la pesce fritto e baccalà La, la, la pesce fritto e baccalà La, la, la pesce fritto e baccalà La, la, la va zappa se vo mangià.

C’è la luna a menzu ‘u mare mamma mia me maritare. Ficchia mia chiu da dare Mamma mia pensaci tu. Se ti do un giardiniere Iddo va, iddo viene sempre la spada in mano tiene.
Se ti
scappa la fantasia Te spadolia figliuzza mia. La, la, la pesce fritto e baccalà La, la, la pesce fritto e baccalà La, la, la pesce fritto e baccalà La, la, la va zappa se vo mangià.
 
C’è la luna a menzu ‘u mare mamma mia me maritare. Ficchia mia chiu da dare Mamma mia pensaci tu. Se ti do uno barbiere iddo va, iddo viene lu rasolu in mano tiene. Se ti scappa la fantasia te razolia figliuzza mia. La, la, la pesce fritto e baccalà La, la, la pesce fritto e baccalà La, la, la pesce fritto e baccalà La, la, la va zappa se vo mangià.
 
C’è la luna a menzu ‘u mare mamma mia me maritare. Ficchia mia chiu da dare Mamma mia pensaci tu. Se ti do un muratore iddo va, iddo viene la cazzola in mano tiene Se ti scappa la fantasia te cazzolia figliuzza mia. La, la, la pesce fritto e baccalà La, la, la pesce fritto e baccalà La, la, la pesce fritto e baccalà La, la, la va zappa se vo mangià.