Saturday, 15/12/2018 UTC+0
SicilianSearch.info

Isola di Capo Passero Portopalo

Isola di Capo Passero Portopalo

Post by relatedRelated post

User Rating

Isola di Capo Passero Portopalo

è un’isola della Sicilia, sulla costa ionica, situata nel territorio del comune di Portopalo e che prende il nome dall’omonimo capo. Una volta era una penisola, unita alla terraferma da un istmo sabbioso.

Lunga appena 1300 metri e larga 500, si estende per 0,37 km².

Nella zona occidentale, vi è una rinomata spiaggia sabbiosa. A nord si trova una tonnara, risalente al Duecento, ormai abbandonata.

Ad est la costa è frastagliata e vi sono alcune grotte marine, tra cui quella del Polipo. Vi sono anche vari scogli che affiorano sotto il pelo dell’acqua.

La fortezza di Carlo V, del Cinquecento, è il reperto storico più importante. Inoltre, nel 1959, è stata inaugurata la statua bronzea di Maria Santissima Scala del Paradiso, realizzata da Mario Ferretti.

Flora

Al centro, l’isola è popolata dalla palma nana, recentemente classificata come specie protetta. Sulla costa occidentale, la vegetazione è molto sviluppata (tra le specie presenti si ricordano l’Euforbia pepilis, il giglio di mare e la rughetta marina).

Fauna

La fauna dell’isola conta su conigli e lucertole, oltre a molti uccelli: (fanelli, verdoni, cardellini, beccamoschini, saltimpali, gabbiani…).

Una volta la zona era ricca anche di fauna marina, ma oggi molte specie, a cominciare dalla tartarughe marine (Caretta caretta), non frequentano più questa zona. Si trovano ancora, in piccoli banchi, cefali, spigole, saraghi, sogliole e aragoste.