Sunday, 20/1/2019 UTC+0
SicilianSearch.info

Parco Naturale dei Nebrodi

Parco Naturale dei Nebrodi

Istituito nel 1993 ricomprende le più importanti ed estese formazioni boschive presenti in Sicilia (ca 50.000 ha)

 

Le specie arboree più significative sono rappresentate da Fagus sylvatica (all’estremo limite meridionale dell’areale di diffusione), da Quercus cerris, da Quercus suber. Sono anche presenti singolari formazioni a Quercus ilex, a Taxus baccata, a Ilex aquifolium e importanti ambienti lacustri e rupestri. Ricca la fauna sia vertebrata che invertebrata.
 

Il Paesaggio
Lago Biviere

La Vegetazione

I Monti Nebrodi costituiscono l’Appennino siculo. Essi si affacciano, a nord,sul Mar Tirreno, mentre la parte meridionale è segnato dall’Etna, dove si trova il fiume Alcantara e il Simeto. Gli elementi che caratterizzano il paesaggio naturale dei Nebrodi sono la particolare forma dei versanti, la ricca e vasta vegetazione e gli ambienti umidi. Importante,  è da notare il diffuso processo di acculturamento del territorio del parco che ha portato, durante i secoli, ad una trasformazione dei Nebrodi da paesaggio naturale in paesaggio culturale.
Sin dai tempi antichi gli arabi definirono i Nebrodi "un’isola nell’isola" questo per i suioi spettacolari boschi molto suggestivi e grandi distese verdi, laghi e torrenti fluenti che lasciano senza parole.  Il piano mediterraneo si presenta come uno dei boschi più bello e ricco di alberi sempreverdi come  l’Euforbia, il Mirto, il Lentisco, la Ginestra.

   
La Fauna
Cavalli
Un tempo la fauna della riserva dei Nebrodi era il  regno di cerbiatti  , daini, orsi, caprioli. I Nebrodi  sono  la parte della Sicilia più ricca di fauna, nonostante il progressivo impoverimento ambientale.  Grazie alla sua alta varietà ambientale, il Parco dei Nebrodi ospita  vari tipi di piccoli mammiferi di rettili e di anfibi.Negli anni sui Nebrodi sono state classificate circa 150 specie di uccelli, tra le quali alcune specie in via di estinzione come la Cincia bigia di Sicilia ed il Codibugnolo di Sicilia. Tra i vari animali che vivono nei Nebrodi troviamo anche specie di rapaci come ad esempio la Poiana e il Nibbio Reale, il merlo acquaiolo ed il Martin Pescatore.
Possiamo trovare anche tanti invertebrati e oltre 70 tipi diversi di farfalle.

All’interno del territorio del Parco esistono tanti e  numerosi esemplari di cavallo sanfratellano, originario di questi monti, una razza molto preziosa e bella  per il ridotto numero di esemplari. E’ il cavallo dei Nebrodi per eccellenza.